Enciclopedia delle razze avicole > Anatre > Anatra faroese

Anatra faroese Facebook Twitter LinkedIn

Descrizione della razza

L’anatra faroese è una razza antica e resistente. Tuttavia vecchie fotografie delle isole Fær Øer mostrano spesso queste anatre mentre scavano nei fiumi o lungo le spiagge. Fino al XX secolo ogni famiglia allevava galline e anatre, pertanto sulle isole Fær Øer c’era più pollame che abitanti. In campagna le anatre faroese venivano tenute in libertà perchè non sono presenti volpi o altri predatori, Pertanto la gente non ha bisogno di dar loro troppo da mangiare dal momento che queste anatre cercano diligentemente il cibo e sono in grado di produrre abbastanza carne anche se si nutrono di alimenti più poveri. Dall’inizio del secolo XX la popolazione di anatre faroese è diminuita. Ciò è dovuto al fatto che quando vengono macellate e pulite pesano solo 1-1,3 Kg. Così le indipendenti e autosufficienti anatre faroese sono state sostituite dalle anatre pechino. Le anatre pechino forniscono più carne, ma devono mangiare cibo migliore. Le anatre faroese esistono in una vasta gamma di colori - colorazione selvatica, bianco, nero con petto bianco. L’anatra faroese è una razza in serio pericolo d’estinzione. Nelle isole Fær Øer rimangono meno di 2000 anatre.

Anatra faroese

Colore del piumaggio multicolore

Peso
anatra maschio 2 kg
anatra femmina 1,8 kg

Paese d’origine Isole Fær Øer

Produzione annuale di uova 60 uova

Peso dell’uovo 50 g

Colore dell’uovo bianco

Utilizzo carne

Dimensione dell’anello
anatra maschio 15 mm
anatra femmina 15 mm

Foto


Iscrizione alla mailing list

La tua e-mail:
Il tuo Paese
La tua lingua

Antispam:


Friulian, Ligurian, Lombard, Neapolitan, Piedmontese, Sardinian, Sicilian, Venetian translators wanted

Copyright © Enciclopedia delle razze avicole, 2011–2023. Tutti i diritti riservati.
Mappa del sito - Elenco di tutte le razze avicole
Ultimo aggiornamento: 20. novembre 2022